Il polso corto per Adam’s Hand: una soluzione dal design compatto e comfort ineguagliabile

In questo articolo, esploreremo le caratteristiche più innovative e i vantaggi del nuovo polso corto per Adam’s Hand – un prodotto innovativo realizzato per pazienti con disarticolazione di polso. Una soluzione che ridefinisce il concetto di design e comfort portandoli ad un nuovo livello.

Il polso corto per Adam’s Hand: nuovi orizzonti per i pazienti con disarticolazione di polso 

Generalmente, chi subisce un’amputazione d’arto superiore a causa di un evento traumatico (fenomeno che riguarda circa il 75% della popolazione adulta) o di una malattia, cerca una protesi leggera, compatta e conveniente, in grado di ripristinare le funzionalità perdute e che risulti facile da usare.

Inoltre, la stessa realizzazione della protesi e la riabilitazione dovrebbero essere quanto più rapide ed efficaci, al fine di ottimizzare il periodo di recupero e migliorare, nel suo complesso, il processo di riabilitazione del paziente.

L’articolo di oggi ha l’obiettivo di approfondire tutte le caratteristiche principali del polso corto per Adam’s Hand: una specifica interfaccia sviluppata per pazienti con disarticolazione di polso che scelgono di utilizzare Adam’s Hand.

Questo genere di amputazione fa sì che il soggetto abbia un moncone piuttosto lungo, caratteristica che gli impedisce l’uso di un polso a sgancio rapido.

Quest’ultimo, infatti, porterebbe ad avere un arto protesico più lungo di quello controlaterale e quindi, di conseguenza, a un maggiore disagio per il paziente.

Il polso corto sviluppato da BionIT Labs offre una soluzione per quanti desiderino utilizzare Adam’s Hand, con il vantaggio di un design leggero e compatto, utile a ridurre notevolmente lo stress sull’arto residuo del paziente, e a conferire un migliore comfort complessivo.

Diamo uno sguardo alle caratteristiche principali! 

Peso e lunghezza efficacemente ridotti

Alla base dell’innovazione del nostro polso corto vi è un notevole alleggerimento di circa 80 grammi e una riduzione di 31 mm della lunghezza complessiva dell’assieme mano-polso, rispetto alla versione con polso a sgancio rapido.

Questi elementi migliorano certamente il comfort del paziente e l’estetica complessiva della protesi.

Robustezza e resistenza senza rivali

Anche se estremamente leggero, il nostro polso corto stabilisce nuovi standard di robustezza tra le soluzioni attualmente disponibili sul mercato, essendo caratterizzato da una maggiore resistenza al carico statico.

Il polso, infatti, può sopportare un carico massimo di flessione di 32 kg e un carico massimo di torsione di 38 kg a 75 mm dall’articolazione del polso, garantendo un’alta affidabilità – caratteristica perfettamente in linea con la robustezza e capacità di carico statico di Adam’s Hand.

Perfetta integrazione con l’invaso

Il polso corto si integra perfettamente con l’invaso, grazie a robusti cavi Dyneema. 

Aggiungendo forza e robustezza, questi cavi si fondono in modo estremamente compatto con l’invaso protesico durante la laminazione, garantendo un’estetica perfetta ed eliminando potenziali criticità nella connessione del polso con l’invaso.

Rapida adattabilità e personalizzazione

L’alto grado di regolabilità è un elemento distintivo nel design del nostro polso corto. Infatti, il suo meccanismo consente una rotazione in 12 diverse posizioni della mano, anche dopo la laminazione.

In questo modo, sarà possibile regolare l’angolo di connessione della mano all’invaso, così da aumentarne il comfort e la funzionalità.

Inoltre, ciò consente di laminare l’invaso senza dover allineare perfettamente l’anello di laminazione del polso corto con l’invaso – un processo che tende ad essere più lungo e più soggetto a errori di allineamento – in quanto è sempre possibile effettuare, successivamente, piccole correzioni di dettaglio. 

Design impermeabile e dust-proof fino all’invaso

Grazie ad Adam’s Skin – il guanto in silicone di Adam’s Hand – il dispositivo è caratterizzato da un design resistente all’acqua e alla polvere  (IP67) che lo protegge fino all’invaso – anche con il polso corto.

Con queste caratteristiche Adam’s Skin apre ad un ampio ventaglio di possibilità, poiché fa sì che il dispositivo possa entrare a contatto con acqua e polvere, mantenendo alta la funzionalità complessiva della mano.

Il risultato è una sinergia perfetta tra il dispositivo, il guanto e il polso corto, che esalta l’estetica antropomorfa della mano, offrendo al contempo una protezione e una robustezza senza pari in tutte le attività quotidiane svolte dal paziente.

Puro controllo, robustezza e precisione per un empowerment senza eguali!

Il polso corto per Adam’s Hand è più di un supporto per protesi: è un alleato affidabile per chi a seguito di una disarticolazione di polso, cerca una soluzione che sia comoda, leggera e altamente funzionale.

Con le sue caratteristiche innovative progettate per garantire la migliore esperienza per il paziente, si rivolge alle esigenze specifiche di chi aspira a vivere una vita al pieno del proprio potenziale grazie alla libertà di movimento garantita da Adam’s Hand!

Scopri ora tutte le caratteristiche del polso corto per Adam’s Hand: un supporto efficace, resistente e affidabile per l’empowerment quotidiano!

Contattaci all’indirizzo info@biontilabs per saperne di più.

Il prodotto è un dispositivo medico/accessorio marcato CE (Classe I, EU MDR 2017/745).
Il seguente contenuto è destinato esclusivamente all’Operatore/Tecnico ortopedico e non sostituisce il “Manuale di Uso, Installazione e Manutenzione” dei prodotti descritti in questa pagina. Il manuale viene fornito insieme al prodotto.

Skip to content